fbpx

La Comunicazione Non Violenta: uno strumento utile in contesti di lavoro e non

Nell’ambito del progetto “Women To Be Free”, volto a supportare l’indipendenza economica e l’empowerment di donne vittime di violenza domestica, è stato portato avanti dall’Associazione Terra & Pace, partner di progetto, un percorso di 50 ore di Comunicazione Non Violenta.

L’innovatività del percorso formativo ha riguardato non solo i contenuti, ma le modalità di svolgimento: interamente online tramite la piattaforma zoom e in gruppi misti composti dalle beneficiarie del progetto, i nostri Business Mentor e altri formatori provenienti dalle organizzazioni partner (DLA Piper – Studio Legale Internazionale e PerMicro, società finanziaria specializzata in Microcredito). Ai due workshop di base per comprendere i fondamenti del metodo comunicativo sviluppato dallo psicologo statunitense Marshall Rosenberg, sono seguiti approfondimenti tramite incontri a cadenza settimanale su temi quali la gestione della rabbia, accettazione un messaggio difficile, come imparare a dire di no.

Nel video che segue, Irene Chiodi, che insieme a Chiara Bertalotto ha guidato gli incontri, ci spiega cos’è la Comunicazione Non Violenta.

I partecipanti alle formazioni hanno trovato l’approccio della comunicazione non violenta estremamente utile, sia in contesti professionali che personali. Abbiamo raccolto parte dei loro feedback nel video di seguito che ben rappresenta l’esperienza vissuta grazie alle parole di Enrica, Giulio, Luigi e Natascia.

Entrambi questi video, così come altri risultati del progetto, in fase conclusiva, sono stati presentati all’ente finanziatore del progetto, CEB, in occasione di una visita di quest’ultimo a Torino lo scorso 13 aprile, in una delle sedi operative di MicroLab.

Ultime news

Imprendo_call
Imprenditoria

Imprendo: aperta la call fino al 15 dicembre

ImPrendo è il programma di accelerazione gratuito lanciato da MicroLab pensato per aspiranti imprenditori e imprenditori in difficoltà. Il programma è riservato ad un massimo di 35 partecipanti che avranno accesso ad un programma gratuito di 4

Leggi Tutto »
Scroll to Top